ALTURA : La Finale ! - Final Race !

Jacopo , Pajaro , Frank74 : pronostico confermato !
Posted by Lupin on 2017/12/6 0:30:00 (390 reads)
Resized Image

Nel testo completo ( Read more ...) recensione e curiosità sulla gara finale.
In the full text ( Read more ...) you find the race review and curiosity about the final race.

... e anche questa edizione di ALTURA è terminata ; cosa ci lascia in eredità questa edizione ? Direi molte cose :
- La quasi imbattibilità di uno Jacopo "marziano" a suo agio praticamente in tutte le classi di barche.
- La meritatissima medaglia d'argento di Pajaro, che è stato l'unico vero avversario di Jacopo : preciso, preparato e sicuramente un punto di riferimento per chi vorrà cimentarsi nelle long races.
- Un discreto lotto di "terzi incomodi" che hanno avuto solo il torto di non avere quella continuità necessaria per ambire al massimo traguardo. Ricordo per primo Frank74 , medaglia di bronzo, spesso in lotta con gli ottimi Roberto (4) e Bracco (7) quest'ultimo forse troppo impegnato nel virtual-VOR.
- Un paio di outsider come Skyppyno (5 a pari punteggio di Roberto ) e Nick-Cromit (6) che forse ha fatto più punti quando ha deciso di non seguire il suo satellitare preferito ( jacopo ).
- Senza voler dimenticare nessuno, vorrei solo ricordare alcune ottime prove di Donmasino e Josenrique, mentre sono sembrati leggermente demotivati altri grandi skipper che aspettiamo nelle prossime edizioni.
- senza voler essere autoreferenziale, oserei dire che mai come in questa edizione sono riuscito ad editare mappe veramente interessanti, nelle quali ho potuto inserire , variabilità, difficoltà e sorprese , tanto che ho "sentito" tutti gli skipper concentrati fino all'ultimo minuto; percorsi che hanno fatto passare velocemente l'ora e più di gara.

Restano i ringraziamenti :
- Grazie ovviamente a tutti coloro che hanno partecipato
- Grazie a I-Team, Cybersea, VSK-Restart e KD-Team per la collaborazione per gli host e per i test delle mappe.
- Grazie anche a Nadeo-UBIsoft per non aver ancora chiuso i server di questo gioco che ancora ci tiene vivi ed uniti ... almeno quelli che sono restati in game.

Ancora un grazie di cuore a tutti !

Qui ALTURA 2017 ... a voi GIVV 2018 !!!


... and also this edition of ALTURA is finished; What leaves this edition to us? I would say many things:
- The almost unbeatable Jacopo the "Martian" at ease in practically all classes of boats.
- The deserved silver medal of Pajaro, who was the only real opponent of Jacopo: precise, prepared and certainly a reference point for virtual skippers who want to try their hand in long races.
- A fair batch of "uncomfortable third parties" having only had the wrong of not having the necessary continuity to aspire to the maximum goal. I remember first Frank74, bronze medalist, often fighting with the excellent Roberto (4) and Bracco (7) the latter perhaps too busy in the virtual-VOR.
- A couple of outsiders like Skyppyno (5 with the same score as Roberto) and Nick-Cromit (6) who perhaps scored more points when he decided not to follow his favorite GPS navigator (jacopo).
- Without wishing to forget anyone, I would just like to mention some good performances by Donmasino and Josenrique, while other great skippers, we look forward to in the next editions, seemed slightly unmotivated.
- without wanting to be self-referential, I would dare to say I never managed to edit such really interesting maps as in this edition, in which I could enter, variability, difficulty and surprises, so much so that I "felt" all the skippers concentrated until the last minute; courses that have quickly passed the hour and more of the race.

only the thanks remain:
- Thanks, of course, to all participants skippers.
- Thanks to I-Team, Cybersea, VSK-Restart and KD-Team for collaboration for hosts and for map tests.
- Thanks also to Nadeo-UBIsoft for not yet closed the servers of this game that still keeps us alive and united ... at least those who remained in game.

Again a big thank to everyone!

Here ALTURA 2017 ... to you GIVV 2018 !!!


Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article